Ernest Hemingway: Il Vecchio e il Mare, Addio alle Armi e altri romanzi - Il Colle di Scipio

Il Colle

di Scipio

 

 

Ernest Hemingway

Home Su

 

 

Ernest Hemingway

 

 

Ernest Hemingway

Lo scrittore americano Ernest Hemingway

 

Cronologia della vita e bigliografia

Links interessanti

Filmografia su Hemingway

 

 

Cronologia della vita e delle opere:

1899 - Nasce ad Oak Park, Illinois

1925 - Nel nostro tempo (In our time) 

1926 - Torrenti di primavera (Torrents of spring)

1926 - Fiesta: il sole sorge ancora 

1929 - Addio alle armi

1932 - Morte nel pomeriggio (saggio lungo)

1935 - Verdi colline d'Africa (saggio narrativo)

1937 - Avere e non avere

1938 - 49 racconti (The first fortynine stories)

1940 - Per chi suona la campana

1950 - Di l dal fiume e tra gli alberi

1952 - Il vecchio e il mare

1953 - Ottiene il Premio Pulitzer con "Il vecchio e il mare"

1954 - Vince il Premio Nobel per la letteratura

1961 - Muore suicida a Ketchum nell'Idaho

 

Opere postume:

1964 - Festa mobile (A moveable feast)

1970 - Isole nella corrente (Islands in the stream)

1986 - Il giardino dell'Eden (The garden of Eden)

 

 

Links interessanti su Ernest Hemingway:

 

 

Film ispirati dai romanzi e dalla vita di Ernest Hemingway:

  • Recensione del film: "Addio alle Armi" (A Farewell to Arms, USA 1932) di Frank Borzage. Con Gary Cooper, Helen Hayes, Adolphe Menjou

Locandina originale del film "Addio alle armi" (A Farewell to Arms) di Frank Borzage. Con Gary Cooper, Helen Hayes, Adolphe Menjou. Produzione USA 1932

  • Recensione del film: "Addio alle Armi" (A Farewell to Arms, USA 1957) di Charles Vidor. Con Rock Hudson, Vittorio De Sica, Alberto Sordi, Jennifer Jones, Mercedes McCambridge, Franco Interlenghi, Carlo Hintermann
  • Recensione del film: "Per chi suona la campana" (For Whom the Bell Tolls, USA 1943) di Sam Wood. Con Gary Cooper, Akim Tamiroff, Katina Paxinou, Ingrid Bergman, Arturo de Crdova, Vladimir Sokoloff, Mikhail Rasumny, Fortunio Bonanova, Eric Feldary, Victor Varconi, Joseph Calleia, Lilo Yarson, Alexander Granach, Adia Kuznetzoff, Leonid Snegoff

Locandina originale del film "Per chi suona la campana" (For Whom the Bell Tolls, USA 1943) di Sam Wood. Con Gary Cooper, Akim Tamiroff, Katina Paxinou, Ingrid Bergman, Arturo de Crdova, Vladimir Sokoloff, Mikhail Rasumny, Fortunio Bonanova, Eric Feldary, Victor Varconi, Joseph Calleia, Lilo Yarson, Alexander Granach, Adia Kuznetzoff, Leonid Snegoff

  • Il vecchio e il mare (The Old Man and the Sea, USA 1958) Un film di John Sturges. Con Spencer Tracy, Felipe Pazos, Harry Bellaver

Copertina dvd "The old man and the sea" con Spencer Tracy

  • Le nevi del Chilimangiaro (Snows of Kilimanjaro, USA 1952) Un film di Henry King. Con Gregory Peck, Hildegard Knef, Susan Hayward, Ava Gardner, Leo G. Carroll, Torin Thatcher, Ava Norring, Helene Stanley, Marcel Dalio, Vicente Gmez, Richard Allan
  • Ricordando Hemingway (Wrestling Ernest Hemingway, USA 1993) Un film di Randa Haines. Con Shirley MacLaine, Richard Harris, Piper Laurie, Robert Duvall
  • Amare per sempre (In Love and War, USA 1996) Un film di Richard Attenborough. Con Sandra Bullock, Chris O'Donnell

 

 

 

Fiesta: il sole sorge ancora

(The Sun also Rises)

Romanzo - Traduzione di Fernanda Pivano

Incipit e finale

Robert Cohn era stato campione dei pesi medi a Princeton. Non dovete credere che un titolo sportivo come questo faccia impressione a me, ma Cohn ci teneva moltissimo.

...

Di fronte a noi su una pedana, un poliziotto in kaki dirigeva il traffico. Alz la sua mazza. La macchina improvvisamente rallent, spingendo Brett contro me. - Gi, - dissi io, - non bello pensare cos?

torna su

 

Addio alle armi

(A Farewell to Arms)

Romanzo - Traduzione di Fernanda Pivano

Incipit e finale

Sul finire dell'estate di quell'anno eravamo in una casa in un villaggio che di l del fiume e della pianura guardava le montagne. Nel letto del fiume c'erano sassi e ciottoli, asciutti e bianchi sotto il sole, e l'acqua era limpida e guizzante e azzurra nei canali.

...

Ma quando le ebbi fatte uscire ed ebbi chiusa la porta e spenta la luce non serv a niente. Fu come salutare una statua. Dopo un po' me ne andai e uscii dall'ospedale e ritornai a piedi in albergo nella pioggia.

torna su

 

Morte nel pomeriggio

(Death in the Afternoon)

Saggio lungo - Traduzione di Fernanda Pivano

Incipit

La prima volta che andai a una corrida mi aspettavo di rimanere inorridito e forse nauseato da ci che mi avevano detto sarebbe accaduto ai cavalli.

...

torna su 

 

Verdi colline d'Africa 

(The Green Hills of Africa)

Saggio narrativo - Traduzione di Attilio Bertolucci e Alberto Rossi

Incipit

Eravamo seduti nel rifugio costruito dai cacciatori wanderobo con frasche e ramoscelli al limite del lick salato, quando udimmo avvicinarsi il camion.

...

torna su

 

Avere e non avere

(To Have and Have not)

Romanzo - Traduzione di Vincenzo Mantovani

Incipit e finale

Sapete com' la mattina presto l all'Avana, coi vagabondi che dormono ancora contro i muri dei palazzi, prima che arrivino i furgoni col ghiaccio per i bar? 

...

Un grosso panfilo bianco stava entrando nel porto e sette miglia al largo, all'orizzonte, si vedeva una petroliera, piccola e nitida contro il mare blu, stringersi alla barriera corallina mentre faceva rotta verso ovest per non sprecare carburante contro la corrente.

torna su

 

Per chi suona la campana

(For Whom the Bell Tolls)

Romanzo - Traduzione di Maria Napolitano Martone

Incipit e finale

Il mento poggiato sulle braccia incrociate, l'uomo era disteso sulla terra bruna del bosco coperta d'aghi di pino. Sulla sua testa il vento investiva, fischiando, le cime degli alberi.

...

Aspettava che l'ufficiale giungesse nel tratto soleggiato dove i pini della foresta finivano e cominciava la verde china del prato. Sentiva il cuore battergli contro il terreno coperto d'aghi della pineta.

torna su

 

Di l dal fiume e tra gli alberi

(Across the River and into the Trees)

Romanzo - Traduzione di Fernanda Pivano

Incipit

Partirono due ore prima dell'alba, e dapprima non fu necessario spezzare il ghiaccio sul canale perch erano gi passate altre barche. In ogni barca, al buio, in modo che lo si udiva ma senza vederlo, il barcaiolo stava ritto a poppa, col lungo remo.

...

torna su

 

Il vecchio e il mare

(The Old Man and the Sea)

Romanzo - Traduzione di Fernanda Pivano

Incipit e finale

Era un vecchio che pescava da solo su una barca a vela nella Corrente del Golfo ed erano ottantaquattro giorni ormai che non prendeva un pesce.

...

In cima alla strada, nella capanna, il vecchio si era riaddormentato. Dormiva ancora bocconi e il ragazzo gli sedeva accanto e lo guardava. Il vecchio sognava leoni.

torna su

 

 

 

Puoi contattarmi su Skype:

Skype Me!

Pagine principali:

Home Collescipoli Andar per sagre Umbria in costume Cene Medievali Segnalibri Libri in 2 righe C'era una volta... Filastrocche ecc Al Bar o ... Links Guestbook