Stefano Benni - Il Colle di Scipio

Il Colle

di Scipio

 

 

Stefano Benni

Home Su

 

 

Stefano Benni

 

 

 

 

Stefano Benni, scrittore italiano nato a Bologna nel 1947
 

Stefano Benni

 

 

I Romanzi: Incipit e qualche finale

 

 

 

Links:

 

 

 

La compagnia dei Celestini

Incipit e finaleLa Compagnia dei Celestini - I Narratori Feltrinelli

Prologo

"E' stato calcolato che il peso delle formiche esistenti sulla terra pari a venti milioni di volte quello di tutti i vertebrati"

...

"Cos tutto fu bene ci che fin e basta".

torna su

 

Terra!

Prologo

La notte del trenta agosto 2039 un'ondata di caldo eccezionale soffocava gli Stati Uniti.

...

La Strega sempre lass, che gira, che gira, che gira

Il cuore della terra non so proprio che fine far.

torna su

 

Saltatempo

 

Quand'ero molto piccolo ho visto un Dio. Scarpagnavo verso la Bisacconi.

...

Immaginai chi si stava svegliando, chi lavorava gi, chi dormiva ancora e chi indugiava a letto, a met tra i colori dei sogni e la luce che entrava dalla finestra. Chiusi gli occhi, e ci entr il fiume.

torna su

 

Achille pi veloce

Achille pi veloce - I Narratori Feltrinelli

 

Incipit

Cosa succede alle persone cosiddette normali quando incontrano di colpo un matto che urla o lo investe di un delirio incomprensibile?

...

torna su

 

Baol

Una tranquilla notte di regime

Romanzo

Prologo

Il tema di oggi :

"Ho sognato la casa dove sono nato e mi sono svegliato nella casa dove sono nato."

...

Mi riconoscerete subito: ho un tatuaggio a forma di fiocco di neve sulla mano. Star qui fino a quando il pianista suoner. E finch ci sono io suoner.

torna su 

 

Comici spaventati guerrieri

Romanzo

Incipit e finaleComici spaventati guerrieri - Universale Economica Feltrinelli

Il paesaggio era molto diverso dal nostro. In agglomerati di abitazioni chiamati citt vivevano milioni di uomini dentro case altissime e uguali.

...

Colori per cui abbiamo amato quel paesaggio. E che ci danno, anche ora, differenti felicit in ogni stagione.

torna su

 

Spiriti

Incipit

1. Il Presidente non conta niente

La grande Villa Bianca, simbolo per tutti, focolare per alcuni, e davanti un prato dove pascolano quattro limousine blu lunghe come megattere, e l'erba cos verde da sembrare sintetica, infatti in parte lo , una misteriosa tigna erbacea la tormenta e la spela come una schiena di iena.

...

torna su

 

Margherita Dolcevita

Margherita Dolcevita - I Narratori Feltrinelli

Incipit

1. La sparizione delle stelle

Sono andata a letto e le stelle non c'erano pi. Ho pulito per bene il vetro della finestra, ma niente da fare. Erano sparite. Era sparita Sirio e Venere e Carmilla e Altazor. E anche Mab e Zelda e Bacbuc e Dandelion e la costellazione del Tacchino e la Croce di Lennon.

...

torna su

 

 

 

 

 

 

Puoi contattarmi su Skype:

Skype Me!

Pagine principali:

Home Collescipoli Andar per sagre Umbria in costume Cene Medievali Segnalibri Libri in 2 righe C'era una volta... Filastrocche ecc Al Bar o ... Links Guestbook